RICETTE


CAPONATA DI CARCIOFI
Tagliare i carciofi a fettine e man mano  metterli a bagno con acqua e limone.
Bollire i carciofi in acqua e mezzo limone.
Appena cotti sgocciolarli.

CONDIMENTO:

Soffriggere la cipolla
Aggiungere sedano a pezzetti, olive bianche, capperi, un po’ di zucchero e mezzo bicchiere di aceto; cucinare a fiamma bassa.
A parte fare la salsa.
Al condimento aggiungere poi la salsa e i carciofi; cucinare sempre a fiamma bassa.

Inviata da lezia

tinnirume
Tipica zucchina di Misilmeri…
Di questa pianta non si butta niente ottima la pasta con i tinnirumi…
per voi la ricetta

PASTA CU I  TINNIRUMI

Ingredienti per 4 persone:

4 mazzi di tenerumi di zucchina lunga, 350g di spaghetti sminuzzati, 2 spicchi d’aglio, 4 pomodori maturi, olio di oliva, sale, pepe.

Preparazione:

Nettate il tenerume, scegliendo le foglie più tenere, lavatelo e sminuzzatelo grossolanamente. A parte, rosolate l’aglio con l’olio, unite i pomodori tagliati a pezzetti e condite con sale, pepe e basilico. Lessate il tenerume in abbondante acqua salata e quasi a fine cottura, versate gli spaghetti spezzati. Appena la pasta sarà quasi pronta, riducete l’acqua della minestra del quantitativo desiderato e aggiungete la salsa. Mescolate, regolate di sale e pepe e togliete dal fuoco.

Foto di Enzo Correnti

biscotto-di-san-martino

In questi gioni qui in paese si mangia un biscotto davvero particolare in onore di San martino!

  Ingredienti:
 1 kg di farina
 300 g di zucchero
 250 g di strutto
 60 g di lievito
 40 g di semi d’anice

Una delizia per il vostro palato!

Per gustarli dovete fare un salto in paese!

Emirok Informa

sfincia.jpgDomani 30 marzo 2008 si svolgerà a Villabate(Pa) la I Sagra della Sfincia, con una Sfincia di circa 700 kg!

Per saperne di più clikkate qui!

Emirok goloso!

Durante le feste pre-natalizie qui in famiglia ci siamo abbuffati con splendide arancine/i.

Il giorno dedicato alle mitiche arancine è S. Lucia che con la cuccia fanno gola al nostro palato!

 

spumante1.jpgbuon-2008-da-emirok.jpg   

Diamo spazio anche agli altri alimenti che ci aspettano…………     

foto0003.jpgfoto0002.jpgfoto0004.jpg

Il fast-food per eccellenza della cucina palermitana, dopo il panino con le panelle è il panino con la milza detta meusa a Palermo e nei paesi limitrofi.

Un panino che si gusta piacevolmente la mattina come colazione o nel pomeriggio come spuntino!

Una delizia per il palato dei turisti che visitano il capoluogo, per gli emigrati e per i palermitani che vivono in città.

Per saperne di più clikkate qui!

Emirok

cannoli.jpgUn dolce tipicamente siciliano oggi conosciutissimo in tutto il mondo non può mancare nelle vostre tavole!!!!!!

Si è proprio cosi!!!!Non può mancare!!!Questo ha la forma di un cono-cilindrico rigorosamente fritto, con all’interno ricotta fresca, cioccolato,zucchero  e un pezzetto di frutta candita come tradizione vuole!!!!!!

Oggi vi svelerò la ricetta del cono-cilindrico in questione!!!!!!!

Ma non copiate i  nostri maestri-pasticceri siciliani che sono imbattibili!!!!!!

Se li copiate non otterrete lo stesso risultato!!!!!

Qui il clima e l’acqua isolana gioca un ruolo importante!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

INGREDIENTI:

Farina di grano tipo “00”, vino, zucchero, strutto, uova, margarina vegetale, amido di mais, cacao, sale, cannella, vaniglia.

INGREDIENTS:

Wheat flour type “00”, wine, sugar, lard, eggs, vegetable margarine, starch of malze, cocea, salt, cinnamon, vanilla.

INGREDIENTS:

Farine de froment type “00”, vin, sucre, saindoux, oeufs, margarine végétale, amidon de mais, cacao, sel, cannelle, vanille.

ZUTATEN:

Welzenmehl typ “00”, wein, zucker, schmaiz, eler, pflanzemargarine, malsstarke, kakao, salz, zlmt, vanille.

Gli ingredienti sono tratti dalla confezione:cialde cannoli siciliani prodotti e confezionati nello stabilimento di Belpasso(CT) C.da Piano lisi 21!!!!!Sono ottimi questi!!!!!!!!

Pagina successiva »