settembre 2009


locandina fuorizona abathia

Venerdì 25 Settembre 2009 alle ore 22:30 presso l’Abathia Bistrot di Misilmeri si esibiranno i Fuori Zona, gruppo di giovani musicisti misilmeresi che parteciperanno alle semifinali nazionali di Sanremo rock con l’inedito “L’ultima occasione”.

Emirok Informa

Annunci

METANO

Approvato il progetto di metanizzazione di Piano Stoppa. Si tratta di un opera su cui il sindaco aveva speso un punto programmatico nella relazione presentata ai cittadini all´atto della sua candidatura. L´intervento è effettuato a valere sul POR Sicilia 2007/2013, Obiettivo Operativo 2.1.3. L´area interessata al progetto di ampliamento va dalle pendici di Gibilrossa a c.da Roccapalumba per complessivi metri lineari 16.922, e riguarda circa 425 famiglie. “È un´opera pubblica”, ha affermato il sindaco Salvatore Badami, “di grande importanza e comporta un investimento complessivo di 2.605.735,43 euro.
Eleva la qualità dei servizi resi alla cittadinanza e abbatte notevolmente i costi delle famiglie. Inoltre consente di innalzare il livello di sicurezza delle abitazioni”. L´intervento odierno trova attuazione parallelamente alla realizzazione della pubblica illuminazione di Piano Stoppa, il cui appalto andrà in gara nei prossimi giorni. Inoltre, a seguito di un sopralluogo effettuato dalla Protezione Civile, alla presenza del sindaco, è stato sottoscritto un protocollo per la pulizia ed il ripristino del canalone di Piano Stoppa i cui lavori dovrebbero avere inizio entro la fine di ottobre. L´intervento della protezione civile dovrebbe consentire di eliminare un problema annoso di Piano Stoppa, che puntualmente si presenta all´arrivo delle prime pioggie autunnali: l´allagamento di vaste zone dell´abitato dovuto al cattivo funzionamento degli scarichi pluviali. “Gli interventi che si realizzeranno a Piano Stoppa” ha concluso il sindaco, “restituiranno ad uno dei quartieri più estesi di Misilmeri quei livelli essenziali di servizi a cui una cittadina del XXI° secolo non può rinunciare. Spero che il lavoro iniziato dalla mia amministrazione possa vedere luce nel più breve tempo possibile. Anzitutto per i miei concittadini; secondariamente per vedere realizzati gli impegni che ho assunto quando ho deciso di candidarmi”.

Tratto dal sito del Comune di Misilmeri

[YOUTUBE=http://www.youtube.com/watch?v=QaGbv2fs3yY]

Il 12 settembre è un giorno importante non utilizzare i sacchetti di plastica!

Per informazioni www.portalasporta.it

Spesso il restauro di un’ opera può destare molti dubbi, soprattutto quando si tratta di edifici o vecchie costruzioni che nel corso dei secoli hanno subito forti cambiamenti dovuti sia all’incuria e al degrado che al normale processo di deterioramento naturale dei materiali. Per restauro si intende “un’attività legata alla manutenzione, al recupero, al ripristino e alla conservazione di manufatti storici”. Probabilmente l’abitudine ad osservare qualcosa che riteniamo “congelata” nel tempo, ma di cui non percepiamo le continue variazioni a causa della nostra breve esistenza, ci fa affezionare alla forma di quel monumento. Ma quello che noi percepiamo oggi è lo stesso di quello che hanno percepito i nostri nonni o che percepiranno i nostri nipoti? Le foto proposte nel post “Metamorfosi” vogliono porre l’attenzione proprio su questo continuo divenire. In poco meno di 100 anni l’aspetto del nostro monumento simbolo era cambiato rapidamente e si rischiava che i nostri nipoti non avrebbero potuto godere di questo affascinante testimonianza di culture passate. Bisognava agire! Ieri ho visitato il castello e ho visto da vicino ciò che è impossibile osservare da centinaia di metri di distanza. Ho quasi sentito le voci della gente che popolava il castello, le grida di dolore dei carcerati, il profumo delle pietanze e gli zoccoli dei cavalli che stanchi del lungo viaggio si preparavano al meritato ristoro.

castello-emiro-1834

La litografia proposta, dal titolo “Frammento di paese. Avanzo d’antico castello di Misilmeri in Sicilia” è un’incisione poco conosciuta di Giuseppe Antonio Tresca risalente al 1834 che raffigura il castello dell’Emiro e il centro abitato nella prima metà dell’800. L’immagine è inserita nel testo di Salvo Di Matteo del 1992 intitolato “Iconografia storica della provincia di Palermo (mappe e vedute dal 500 all’800)” edito dalla Provincia Regionale di Palermo. La veduta in proiezione prospettica ci consente di poter apprezzare alcuni particolari che sono visibili a restauro concluso.

Tratto da Ancilino

Gentile redazione, chi vi scrive è un cittadino residente nel Comune di Misilmeri, volevo segnalare un disservizio…

E’ da circa 2o giorni che siamo privi di acqua….siamo esasperati, non possiamo più sostenere questo disagio che sopratutto in questi ultimi giorni d’estate ci ha costretto a sostenere dei costi esorbitanti rivolgendoci alle autobotti di privati.

Il disservizio persiste dal numero civico 240 al numero civico 332 del Viale Europa .

In questi giorni abbiamo contattato il numero verde dell’Aps 800103344 ed attualmente gli operai non hanno identificato neppure il guasto.

Adesso ci siete rimasti solo voi….Emirok, Misilmeri Blog e Misilmeri News.

Aiutateci!

Misilmeri News - Inside-Art a Misilmeri. Un percorso dentro l´arte

L’11-12-13 e il 18-19-20 presso il Cortile Grimaldi di Misilmeri, nell’ambito del QuartierArte avrà luogo Inside-Art, una manifestazione artistica ideata come percorso all’interno dell’arte. Sotto la direzione organizzativa dell’associazione Butterfly for University e la direzione artistica di Marianna Ippolito si alterneranno performance ed installazioni di: Massimo Bonanno, Francesca Catania, Roberto Garofalo, Barbara La Lia, Rosario Romano, Francesco 30Coste. Significativa la partecipazione di Giusto Sucato (nella foto), artista misilmerese di rilievo nel panorama artistico contemporaneo.
Questo progetto ideato e sviluppato da giovani vuole essere un atto di denuncia della carenza di spazi espositivi e di progetti che puntano alla valorizzazione della produzione artistica locale. La sfida è allora quella di rompere il muro dell’indifferenza, arrivare alla gente per far nascere nella gente il bisogno di stimoli creativi.

Tratto da Misilmeri News

raccolta-diff-marineo

lunedì  mercoledì e sabato – sacchetto marrone ORGANICO

sabato – sacchetto azzurro CARTA E CARTONE

mercoledì – sacchetto verde VETRO E ALLUMINIO

giovedì – sacchetto rosa PLASTICA

Per i rifiuti ingombranti quali: frigoriferi, lavratrici, cucine, mobili, divani materassi, ecc.  il ritiro sarà assicurato 2 volte al mese. Le segnalazioni vanno fatte al seguente numero telefonico 091.8725193 interno 30

Da Marineo weblog


Pagina successiva »