marzo 2012


Di Piazza Marineo
MARINEO. Venerdì 23 marzo alle ore 20:00 il sindaco di Marineo, Francesco Ribaudo, sarà ospite, insieme ad altri amministratori del territorio, della trasmissione “Tse Informa” su Telescouteuropa.
Nel corso della puntata, condotta da Sebastiano Corso, sarà trattato il tema “Ambiente e Rifiuti nella Valle dell’Eleuterio”. La diretta avrà durata di un’ora. Ai telespettatori, che potranno seguire la trasmissione anche online su http://www.tsetv.it, sarà data la possibilità di intervenire in diretta con le loro proposte e domande chiamando il numero telefonico 091.8734369 o postando i contributi sulla bacheca del gruppo facebook “Tse Informa Misilmeri”. Per informazioni è possibile inoltre contattare la redazione su info@tsetv.it.
>> Segui la diretta Tse online

Annunci

Ritorna,  il servizio di raccolta rifiuti ingombranti e RAEE (rifiuti apparecchiature elettrice ed elettroniche), sicuramente un importante servizio per la cittadinanza Misilmerese.
I rifiuti dovranno essere conferiti nell’area di deposito temporaneo sito in via Pellingra, alle spalle della costruenda caserma dei Vigili Urbani dalle ore 8 alle 12 e dalle ore 14 alle ore 19, tutti i giorni esclusi, domenica e festivi.
Ma non è finita qui, ulteriori agevolazioni per le persone anziane e per i disabili che potranno chiedere il ritiro dei rifiuti ingombranti e RAEE presso la propria abitazione telefonando al numero 0918711398 dalle ore 9 alle ore 13 ogni martedì e giovedì.
Un servizio fortemente voluto dal Sindaco D’Aì e dall’Assessore al ramo Piero Carnesi: “Con questo provvedimento vogliamo innanzitutto dare un servizio importante ai cittadini, garantendo il conferimento e successivamente lo smaltimento di questo tipo di rifiuti, inoltre in un ottica di tutela ambientale vogliamo scongiurare quanto più possibile il proliferare di discariche abusive che vanno a mortificare il nostro territorio. Siamo sicuri – conclude l’Assessore Carnesi – che questo servizio sarà apprezzato dai cittadini ed in loro troveremo dei preziosi alleati per la tutela del nostro territorio, un bene da amare e da proteggere con l’aiuto di tutti”.

E’ giunto alla terza edizione il “Palio dei Sestrieri”, la manifestazione storico-culturale che si terrà a Misilmeri sabato e domenica prossimi. Alla manifestazione, presentata dall’amministrazione comunale in collaborazione con l’associazione “Palio dei Sestrieri”, parteciperanno quest’anno i cortei storici di undici comuni della Sicilia. Il programma prevede l’esibizione di giocolieri, sbandieratori e musici e la degustazione dei prodotti tipici nelle taverne. Attesa per l’imponente corteo storico.
Si parte sabato mattina col mercatino medievale, e con spettacoli itineranti a cura dell’Associazione Faremusica e con giochi medievali a cura delle classi 3° della Scuola Elementare “Traina” di Misilmeri, nell’antico quartiere di San Vincenzo. A seguire, nella spianata del Castello dell’Emiro, sarà realizzato un accampamento medievale, con esibizioni e duelli a cura dell’associazione Arborea di Palermo.
Nel pomeriggio alle 15,30 sfilerà il corteo storico ed in piazza Comitato 1860 ci sarà l’esibizione degli sbandieratori Città di Vicari, dell’Ensemble di musica medievale “In Taberna”, della compagnia “La Giostra”, e dei giocolieri “Palio dei Sestrieri”. In serata l’apertura delle Taverne con la degustazione di prodotti locali.
Per domenica mattina oltre al programma previsto per il sabato si esibirà, sulla spianata del castello, la Scuola Internazionale di Falconeria di Antonio Centamore.
Alle 15,30 la sfilata del Corteo Storico con I Nobili Casati del Regno di Sicilia a cui prenderanno parte i comuni di Cammarata, Casteltermini, Marineo, Mussomeli, Petralia Soprana, Polizzi Generosa, Roccapalumba, San Marco D’Alunzio, Santa Lucia del Mela, Valledolmo, Vicari e gli Sbandieratori della “Città di Caccamo”. Alle 16,30 il Palio, che sarà vinto dal cavaliere che porterà più acqua in una brocca riempita alla fontana della piazza principale del paese fino al Castello in groppa ad un cavallo. A conclusione delle manifestazioni, uno spettacolo di musica popolare a cura dell’associazione culturale “Ulisse” con i Bonanova Ethno Quintet in Chiasso Verdi.

Tratto da Misilmeri News

Pino Pomi e Giuseppe Zucchetto saranno ordinati sacerdoti il prossimo 14 aprile in cattedrale da S.E. Paolo Romeo. A Giuseppe e Pino i complimenti da Emirok. Immagine