MARINEO


Annunci

1381815_10202638667794181_1153175528_nCampagna “Cellulari per Beneficenza”, promossa dall’Associazione per la Mobilitazione Sociale Onlus: Ogni anno, considerando solo l’Europa, vengono gettati via circa 100 milioni di telefonini! I telefonini e i loro componenti base, dispersi nell’ambiente, sono una vera bomba ecologica! Ogni cellulare infatti, contiene materiali dannosi per l’ambiente come lo zinco, il piombo, il cadmio, il litio, il nichel ecc.; inoltre la plastica delle cover e circuiti stampati possono contenere sostanze inquinanti e tossiche. Una singola batteria di cellulare può inquinare anche 600 mila litri d’acqua! Ma come buttare via i cellulari vecchi o usati senza danneggiare l’ambiente? In Italia l’azienda Cometox smaltisce cellulari gettati via in modo eco-compatibile!. Per questo motivo ti chiediamo di gettar via il tuo vecchio cellulare nei raccoglitori posizionati dalla nostra Associazione. In questo modo, oltre a dare una mano all’ambiente, ci aiuterai nei nostri piccoli progetti. Ecco l’elenco dei raccoglitori per cellulari: MARINEO (PA): Negozio di telefonia Digital Point, Corso dei Mille,81; MISILMERI (PA) Supermercato SISA R7, Contrada Roccabianca nei pressi del bivio di Bolognetta; MISILMERI (PA)  presso il centro Vodafone di Corso Vittorio Emanuele 270;VILLABATE (PA): Negozio di telefonia Puntotel, Corso Vittorio Emanuele, 529.ù TERRASINI (PA): Circolo A.C.L.I. Patronato -CAF, Via Dante Alighieri, 152. PALERMO: Associazione AMS ONLUS, -viale Strasburgo,281 – Negozio di telefonia Computeam s.a.s., Via Scobar 34/36 MUSSOMELI (CL): Studio medico Lo Re-Piazza- Ricotta, Via Santa Croce.

Inviato da Barbara Cangialosi

Il comune di Marineo c’è l’ha fatta. Abbiamo raggiunto il 52% di raccolta differenziata. A sei mesi dall’avvio. Questo risultato è stato possibile grazie all’impegno straordinario di tutti. Abbiamo coinvolto tutte le fasce della popolazione con un campagna a tutto spiano che ha visto coinvolte le scuole, le associazioni, commercianti, le attività produttive, i bambini, la fascia della popolazione che si è entusiasmata più di tutte. Essi sono stati protagonisti in questo straordinario cambiamento del modo di gestire i rifiuti. Dopo aver preso coscienza, a scuola, grazie all’impegno delle insegnanti che hanno realizzato appositi progetti. sono stai loro a stimolare le proprie famiglie. Il loro coinvolgimento diretto nelle fasi di promozione e di diffusione per le vie della città, del materiale promo- pubblicitario, sacchetti colorati, secchielli per l’umido, rappresenta il momento di saldatura tra la vecchia e la nuove generazioni, consapevoli che il loro futuro dipenderà dall’ambiente che tutti siamo chiamati oggi a salvaguardare.

Stamane la diffusione degli opuscoletti a fumenti nelle scuole a cura dell’associazioni GIA E SETA, nel pomeriggio la distribuzione dei secchielli per la raccolta della fraz. Umida-Organica.

Tratto da Marineo Weblog

Diff_CartGenerico

In poco tempo Marineo ha raggiunto il 30% di raccolta differenziata, complimenti ai cittadini attenti alla tutela ambientale.

(% apprese da Piazza Marineo)

locandina-funghi-2009Giovedì 12 novembre, alle ore 19, conferenza e mostra micologica al Castello Beccadelli di Marineo (Pa).

“L’importanza dei funghi nell’ecosistema bosco” è il tema del convegno che vedrà la presenza di esperti micologi italiani e francesi. Interverranno: Henri Nouguére, presidente della Federation des associations mycologique mediterranae, Pierre Roux, farmacista micologico di Sainte Sigolene e autore del libro “Mille e uno funghi”, Pietro Mazzola, professore del dipartimento di scienze botaniche all’Università di Palermo, Giuseppe Scaglione, tossicologo, Salvatore La Rocca, naturalista, Ennio Gennuso, micologo presidente dell’associazione Micelia Onlus, Franco Ribaudo sindaco di Marineo. Coordina Carmelo Raineri, micologo.

Tratto da  Piazza Marineo