GIBILROSSA


trittico-di-gibilrossa

Annunci

547742_10201326523438634_317759324_n

547742_10201326523958647_922317870_n

994002_10201326520598563_995612116_n

1209185_10201326525558687_2050925327_n

1236762_10201326526718716_1423357066_n

1236920_10201326521638589_133400788_n

1236961_10201326526158702_821706985_n

I monumenti situati a Gibilrossa frazione di Misilmeri necessitano  un urgente restauro.

Col servizio  di Striscia la Notizia trasmesso  su Canale 5 il 23 Febbraio 2011, a cura di  Stefania Petyx sul degrado in cui versa la frazione di Gibilrossa in occasione dei festeggiamenti per l´Unità d´Italia dimostra quanto sia importante la frazione di Gibilrossa dal punto di vista storico- culturale e anche paesaggistico con vista sul Capoluogo siciliano.Visto che già avevo trattato largamente l’argomento  per primo  su Internet  è opportuno che i lettori di questo blog abbiano la possibilità di vedere anche  il video attraverso questo Blog della città di Misilmeri.  Mi auguro che possa servire da stimolo a chi di dovere, per migliorare l’immagine di Gibilrossa con suo Obelisco e il suo Santuario. Si ringrazia il Sig. Jean Paul Barreaud che fà da guida ai numerosi turisti francesi che vengono a trascorrere le loro vacanze nella nostra regione e chissà un giorno far visitare le nostre bellezze senza “appunti per diario” e rifiuti.

Mi auguro che per il 17 Marzo 2011 sventoli in quei luoghi compresa la nostra Piazza Comitato 1860( dove Garibaldi istituì il governo provvisorio della Sicilia) una gigantesca bandiera nazionale !!!!

Emirok

(clicca qui per vedere il video).

Lo storico misilmerese Santo Platino ha scritto un bel libro su Gibilrossa!

Il titolo è Gibilrossa, dai bizantini all’epopea garibaldina.

La storia di Gibilrossa alla portata di tutti!

Emirok informa

Di tanto in tanto vado trovando foto bellissime e ve li propongo!

Ecco il panorama che si vede da Gibilrossa!

Il “monte capo” che sovrasta Palermo!!!!!!

Foto di Marzia Chinnici

MISILMERI, RESTAURATO L’OBELISCO DI GIBILROSSA

 

MISILMERI. L’offerta turistica di Misilmeri recupera un importante monumento, legato all’epopea garibaldina:l’obelisco di Gibilrossa.

A riaprire il sito, celebrativo della spedizione dei Mille, il sindaco Salvatore Badami dopo l’esibizione della Fanfara dei bersaglieri.

“Una tappa – ha spiegato Badami – nel programma che l’amministrazione si prefigge, ovvero di promuovere convegni e ricerche allo scopo di incentivare i flussi turistici con una serie di itinerari originali”.

 

(Tratto dal giornale di sicilia del 17 maggio 2007)

 

Emirok

Pagina successiva »