castello 1castello2castello3castello4castello5castello6castello7castello8castello9castello10castello11castello12castello13castello14castello15castello16castello17castello18castello19castello20castello21castello23castello24castello25castello26castello27castello28castello29castello30castello31castello32castello33castello34castello35Foto inviate da Roberto Garofalo

Annunci

bho 035Foto inviata da Salvo Amodeo

Università-Pegaso2

La Parrocchia San Francesco D’Assisi di Misilmeri è diventata ufficialmente un e.c.p. ( e-learning center point) dell’Università Telematica Pegaso, Università istituita con Decreto Ministeriale del 20 Aprile 2006, Ateneo costruito sui più moderni ed efficaci standard tecnologici in ambito e-learning.

L’offerta didattica prevede 9 corsi di laurea:

TRIENNALI:

Ingegneria civile;
Scienze turistiche;
Economia Aziendale;
Scienze dell’educazione;
Scienze motorie:

SPECIALISTICHE:

Management dello sport e delle attività motorie;
Scienze economiche;
Scienze pedagogiche:

MAGISTRALE A CICLO UNICO:

Giurisprudenza

Sono altresì previsti corsi di alta formazione, master, certificazione B2 di Inglese e certificazione informatica EIPASS.

Gli esami si svolgono a Palermo, presso la sede Pegaso, Palazzo Mazzarino, Via Maqueda, n.383.

Le persone interessate ad avere informazioni e/o per procedere ad iscriversi potranno contattarci presso i nostri uffici, in Via Cappellini, n.5, Misilmeri, il mercoledì dalle ore 10.00 alle ore 12.00 o telefonare al seguente numero di telefono: 338/1080235.

IL PARROCO

Padre Alessandro Guarino

Tratto da Misilmeri Blog

396437_2648502745363_1856160790_n

10353722_1606829946211418_1467407532887997882_n

fontana-nuovafontana-nuova-2Nel Piano delle Forche, oggi Piazza Cosmo Guastella, dal 1772 sorge una bellissima Fontana Monumentale, per la munificenza del Principe di Cattolica e Duca di Misilmeri D.  Giuseppe Bonanno, come leggesi nella lapide appostavi, sotto lo Stemma dei Bonanno” il Gatto Nero” si chiama “Fontana Nuova”pur essendo ormai vecchia di più 2 secoli . La Fontana del quale si sconosce l’architetto è in stile Barocco- Rinascimentale, la quale ha una grande vasca di pietra di Billiemi davanti, come un tempo si usava per gli abbeveratoi degli animali e nel retro un’altra Conca per gli uomini, coi relativi cannoli che continuamente sgorgano acque potabili.È artisticamente concepita,con molte volute e cornici sagomate,”Craste” su piedistalli ed un puttino alla sommità, realizzati tutti in pietra d’intaglio delle cave di Portella di Mare, color giallo di conglomerato conchiglifero.

Tratto da http://web.tiscali.it/misilmericom/monumenti.htm