800px-LA_FONTANA_GRANDE In Piazza Comitato 1860 nel Comune di Misilmeri è possibile ammirare una bellissima fontana monumentale chiamata “La Fontana Grande”. Quella che vediamo oggi è la fontana che nel 1879, lo scultore palermitano Benedetto Civiletti restauro’ sostituendo i 13 cannoli di ferro con  13 bocche di leoni di marmo bianco di Carrara. Inoltre creò delle nicchie ai due lati con due statue di Ninfe bagnanti poggianti  su dei delfini dalla cui bocca esce acqua che raccolta in una prima conca di pietra di Billiemi, da due cannoli esce e si raccoglie in un’altra conca più grande anch’essa di Billiemi. Le Ninfe sono di marmo di Carrara. L’acqua che sgorga alimenta il fiume Eleuterio che si trova nella vallata.

Tratto dal libro “La storia di Misilmeri”

Annunci