Marco Saitta e Giulia D’Alessandro i vincitori della 2^ edizione dei “Misilmeri Oscar” proprio nella categoria Misilmeri oltre i confini, il 12 giugno 2010 nella Competizione di circuito IDSF  (International DanceSport Federation) denominata “45° Savaria International Dance Festival” svolta a Szombathely in  Ungheria hanno conquistato il primo posto nella “IDSF Youth Open Latin” battendo coppie provenienti da diverse nazioni europee.

I due promettenti ballerini, già semifinalisti al Campionato Assoluto svolto a Perugia  in febbraio 2010 e vincitori della gara denominata “Verona Open” nella categoria “Youth open latin” svolta il 25 aprile 2010 a Valeggio sul Mincio (VE), hanno partecipato tra l’altro ai campionati italiani di danza sportiva  svolti a Rimini  dal 27 maggio al 6 giugno 2010, raggiungendo un meritatissimo posto nella finale della categoria “Youth” classe “AS” delle Danze Latino Americane.

La coppia, formata dal Misilmerese Marco Saitta e dalla Gelese Giulia D’Alessandro, benché  al primo anno della categoria Youth, che raggruppa giovani di età compresa tra i 16 e i 18 anni, ha già scalato i vertici della nazione imponendosi come coppia di altissimo livello e meritevole di stima anche all’estero avendo calcato le più prestigiose platee tra le quali la famosa “Liederhalle” di Stoccarda, dove si tiene il rinomato German Open, e la “Brentwood International Centre” di  Londra dove si svolge l’ “International Championships”.

Marco e Giulia appena ricevuto il premio, hanno subito dedicato il loro primo posto del “45° Savaria International Dance Festival” ai loro genitori, che con tanti sacrifici li seguono in questo difficile percorso, ricco comunque di soddisfazioni .

Tratto da Misilmeri Blog