domenica, 21 marzo 2010


[YOUTUBE=http://www.youtube.com/watch?v=W-Cp1m1VjWU&feature=player_embedded#%5D

Cristian Imparato ha vinto la prima edizione di “Io canto”, il talent show per giovanissimi di Canale 5 condotto da Gerry Scotti. Entrato nel cuore dei telespettatori fin dalla prima puntata, con la sua interpretazione di ´Adagio´, il tredicenne di Palermo ha trionfato ieri sera sugli altri cinque finalisti, aggiudicandosi un viaggio studio in America per perfezionare le sue doti vocali con il produttore David Foster. “Sono felicissimo – ha detto Cristian nella commozione generale che è seguita alla sua vittoria – dedico questo successo a tutti i miei amici e compagni e vorrei venissero tutti con me a New York”.
Premio speciale assegnato dalla giuria in studio e dagli stessi partecipanti di questo ´Sanremo under 16´ è andato a Marco Pio Coniglio e a Chiara Sapienza.

Tratto da Misilmeri news

Annunci

La Provincia regionale di Palermo ha consegnato i lavori per un intervento di manutenzione straordinaria sulla strada n° 77 “Misilmeri – Bolognetta”. Un tratto di sette chilometri che congiunge i due centri del palermitano e che è particolarmente trafficato per la presenza di numerosi insediamenti abitativi e soprattutto perché ricade in una zona a forte densità agricola con coltivazioni di agrumeti ed oliveti. Il progetto, redatto dall’ingegnere Gucciardi dell’Ufficio tecnico della Provincia prevede lavori per 1 milione e 400 mila euro e avranno la durata di un anno. Sono stati consegnati all’impresa “Ellezeta Costruzioni srl” di Palermo alla presenza dell’assessore provinciale alla Viabilità Gigi Tomasino, dei consiglieri provinciali Antonello Tubiolo, Bartolo Di Salvo, Giovanni Salerno e di amministratori locali. “Con l’apertura di questo cantiere – dice il Presidente della Provincia Giovanni A-vanti – si avviano altri lavori che si aggiungono all’intervento di quasi un milione di euro, in corso sulla Sp 77 bis “Bolognetta -Villafrati”, che renderà più sicuro il per-corso verso le affascinanti terme arabe di Cefalà Diana fino ad arrivare alla “veloce” Palermo – Agrigento”.
“E’ una manutenzione straordinaria – sottolinea l’assessore Gigi Tomasino – che in-tende dare soluzione agli ammaloramenti del piano viabile causati dagli eventi at-mosferici succedutisi nel tempo e che hanno comportato danni alla struttura stradale. Verranno anche realizzati dei muri di sostegno, sarà ripresa la segnaletica oriz-zontale e collocate le barriere di sicurezza. L’intervento sarà completato con la costruzione di un tombino per un migliore deflusso delle acque meteoriche”.

Tratto da Misilmeri news