Stanotte torna l’ora solare (alle 3 di notte saranno le 2)

L’ora solare è senza dubbio l’individuazione temporale che ci ricorda che l’inverno è alle porte (e che l’estate è ormai definitivamene alle spalle, annotazione che sappiamo benissimo, piovendo un giorno sì e l’altro pure).

E siamo arrivati, pertanto, alla notte della sistemazione delle lancette degli orologi (alle 3 di notte saranno le 2). Un’ora in meno, dunque, che coinciderà con un’ora in più di sonno.

Ed ora, come si suole fare in questi casi, un po’ di storia sull’ora legale, così chiamata perché definita per legge. Wikipedia ci racconta che “In Italia l’ora legale è stata adottata per la prima volta nel 1916, tramite il decreto legislativo25 maggio, e rimase in uso fino al 1920. Da allora fu abolita e ripristinata diverse volte tra il 1940 e il 1948 a causa della Seconda guerra mondiale. Tuttavia, con una legge del 1965, dal 21 maggio 1966, in periodo di crisi energetica, è stata utilizzata con continuità pur con modalità varianti negli anni: dal 1966 al 1980 venne stabilito che l’ora legale dovesse rimanere in vigore dalla fine di maggio alla fine di settembre; dal 1981 al 1995 si stabilì invece di estenderla dall’ultima domenica di marzo all’ultima di settembre. Il regime definitivo è entrato in vigore nel 1996, quando a livello europeo si stabilì di prolungarne ulteriormente la durata dall’ultima domenica di marzo all’ultima di ottobre“.

Emirok Informa

Annunci