misilmeriok1

 TRATTO DAL  IL PAESE DI GIBO CORTESI

Grandi uliveti vigneti limoni e mandarini

e all’orizzonte un mare maestoso

non si può dire che sia il paradiso

ma è Misilmeri dove sono nato.

La gente è chiusa e un pò scontrosa

ma quando ama sa amare davvero

ci sono senz’altro dei posti migliori

ma è il paese dove sono nato.

Fiumi e canali sono le sue vene

e il cielo azzurro è la sua mente

sudore e fatica sono il suo corpo

è il paese dove son nato.

Ricordi antichi sono le memorie

pane e lavoro sono le speranze

non si può dire che ci sia molto

 nel paese dove sono nato.

Ma se l’orizzonte è tutto d’oro

e la gente canta durante il lavoro

mi sento nel cuore un grande amore

per il paese dove son nato.

Francesco Scianna

Emirok per voi!

Annunci