lavanderia-pubblica2.jpgFinalmente dopo mesi di lavori il 29 maggio 1999 sono state riaperte le lavanderie di Misilmeri che si trovano alle spalle della Fontana Grande. Furono progettate dall’ingegnere Giuseppe Raccuglia nel 1888, e realizzate dal sindaco Pietro Scozzari nel 1893.Costruite in pietra di Billiemi sono alimentate dalla sorgente che è sita in piazza Comitato e che, dopoaver oltrepassato la Fontana Grande, si getta nelle lavanderie.Meta di molte massaie, le lavanderie con l’arrivo delle moderne lavatrici non furono più utilizzate e furono adibite a wc pubblici. Successivamente furono abbandonate e rimasero per trent’anni sotto terra perchè ricoperte da una soletta di cemento armato.
Durante i lavori, gli addetti si sono accorti che delle antiche lavanderie era rimasto ben poco e per questo motivo si è deciso di ricorrere alla perizia di variante, ossia a una modifica necessaria, per poter completare i lavori. Infatti, coloro che visitano il monumento non si trovano davanti all’antica struttura ma a una fedele riproduzione, che ha ridato lustro a una zona per troppo tempo dimenticata.

Fonte: Giornale di Sicilia

Emirok informa

LA SITUAZIONE AD OGGI

Oggi a distanza di circa 8 anni da quella data purtroppo devo scrivere qualcosa di negativo le lavanderie versano di nuovo in uno stato di degrado help!!!!Aiutatemi a rivalutare questo luogo!Qualcuno aiutato dalle bombolette spray sta deturpando i lavatoi !!!!!!!!!!!!!!!Misilmeresi fate qualcosa!Mando un appello anche all’amministrazione e a tutte le autorità affinchè vigilino di più e che colpiscano i vandali!!

(L’immagine in alto è stata  scattata dal sig. Giuseppe Bonanno subito dopo il restauro del 1999 che colgo l’occasione per ringraziarlo).

I LAVATOI OGGI NEL 2007

lavatoi-di-enzo-correnti1.jpg
 
La foto del 2007 è stata scattata da Enzo Correnti durante la sua permanenza primaverile!!!

Grazie anche a te Enzo!!!!