novembre 2006


 

 kaki.jpgDomenica 19 Novembre 2008 in piazza Comitato 1860 in Misilmeri (PA) si svolgerà la sagra del Kaki , prodotto tipico della nostra zona che si estende lungo la Valle dell’Eleuterio alle porte di Palermo.
Siete tutti invitati alla degustazione del prodotto e non vi strafate di Kaki!

Emirok Informa

Annunci

 2004_10_carovita1.gif

Dall’introduzione della moneta unica anche a Palermo i prezzi hanno subito un incremento notevole e sopratutto alcuni settori commerciali sono stati colpiti, uno di questi è quello alimentare e sopratutto l’ortofrutta ha subito impennate dai palermitani definite insostenibili!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Si davvero insostenibili cosi i palermitani hanno escogitato un sistema interrompendo l’ultima catena che il prodotto subisce ritirando il prodotto direttamente ai mercati generali!

Ottima idea direi cosi i fruttivendoli dovranno abattere i loro prezzi se vogliono continuare ad esistere!

Come a dire adesso ci pensiamo noi!!!!!!!

Addirittura si riuniscono interi condomini per acquistare grosse quantità riducendo i prezzi!Adesso si acquista in cassette da 20 kg e si divide tra i condomini.

Chissà se verranno imitati da altre località!

Aiutaci tv!Aiutaci Web!

In bocca al lupo e alla prossima!

Emirok

caffe.jpg

Amaro o zuccherato, lungo o ristretto, liscio o corretto.Comunque lo si preferisca, il caffè è per molti una punteggiatura gradevole della vita quotidiana:il pretesto per concedersi un momento di pausa dal lavoro, o l’ancora di salvezza quando serve una sveglia.

Il caffè è dotato di apprezzabili proprietà farmacologiche.

L’uso di questa bevanda è da sconsigliare a persone ansiose o stressate, a sofferenti di cuore e le persone con disturbi circolatori i quali dovrebbero consultare il medico circa l’opportunità di farne impiego;anche gli ipertiroidei dovrebbero astenersi perchè può accentuare i loro sintomi(tremori,irritabilità, insonnia).

Inoltre è controindicato nei bambini, a causa della loro naturale ipersensibilità verso la caffeina.

Il caffè inoltre ha una serie di effetti benefici: grazie alla caffeina il caffè rende più intensa l’attività mentale, aumenta l’attitudine e la resistenza al lavoro fisico,attenua la sensazione di affaticamento.

Inoltre la caffeina facilita la respirazione e il rialzo della pressione, e favorisce la digestione;il caffè si rivela poi utile per alcune forme di stitichezza.

Ma non manca un pò di tossicità :questa si manifesta a forti dosi (5 o 6 tazzine) con palpitazioni, sudorazione, tremore, agitazione nervosa.

Altra forma di tossicità è quella cronica, che interviene in seguito all’uso abituale massiccio di caffè:si manifesta con dimagrimento, ipereccitazione,tachicardia,insonnia;tutti sintomi che scompaiono rapidamente con la semplice sospensione o riduzione d’uso.

Inoltre può essere considerato anche una droga. L’uso abituale in dosi elevate, infatti crea dipendenza…allora dobbiamo guardarlo come un nemico o con un amico della nostra salute?Dipende dalla moderazione………….

(articolo tratto da farmacia & salute)

(Immagine tratta dal sito http://www.italieaparis.net)

Emirok

BERLINO Sembra proprio vero che “una mela al giorno toglie il medico di torno”.

Una nuova conferma arriva da una ricerca alla quale partecipano ricercatori di diverse università tedesche, secondo la quale i “flavonoidi” di cui le mele sono particolarmente ricche, riducono il rischio di tumori all’intestino grazie alle loro proprie antiossidanti e antinfiammatorie. Oltre che nelle mele, queste sostanze sono presenti nella buccia di altri tipi di frutta, e inoltre in verdure, the,vini, semi e radici.

tratto da farmacia & salute (il trimestrale che aggiorna le nostre conoscenze sanitarie)

Emirok

Immagine di papa Giovanni Paolo II

In paese ormai non si parla d’altro, presto nella strada che porta alla frazione di Piano Stoppa in Misilmeri sorgerà un monumento dedicato a papa  Karol Wojtyla morto lo scorso 31 marzo 2005 nel suo appartamento privato.

Conosciuto come Giovanni Paolo II egli nacque il 18 Maggio 1920 a Wadowice in Polonia  e alla sua morte ed è stato sostituito da papa Ratzinger meglio conosciuto come Benedetto XVI.

Oggi chi passa da questa strada non troverà più i cassonetti che quando stracolmi snaturavano il paesaggio ma un basamento in cemento armato che accoglierà ben presto la statua. 

Emirok

(Immagine tratta dal sito:www.motopress.com)

statua.jpg

E’ stata istallata lo scorso 4 Novembre in piazza J. Kennedy a Favara (Ag) la statua raffigurante la ” Dea della libertà” questa, commissionata dal Comune  è stata dichiarata indecente dal clero ed è stata già nominata “Venere Nuda”.

La statua è stata realizzata dall’artista Lorenzo Reina che ha usato due quintali di pietra arenaria siciliana, inoltre si presenta come una venere nuda ed è stata questa nudità a far gridare allo scandalo!

Il comune comunque aveva proposto all’artista di coprire la nudità con la classica foglia di fico, ma lo scultore si è rifutato. Che ne pensate?Però è davvero bella a parer mio questa statua!

Emirok

(Immagine tratta dal sito http://www.dammela.it)

tv.jpg

Avete pensato mai che molte scelte che noi facciamo oggi dipendono da ciò che ci comunicano i mass-media e in particolare la tv?Ebbene si!Compriamo i prodotti pubblicizzati, seguiamo la moda, le tendenze, imitiamo i personaggi della tv(in particolare quelli dei reality),le telenovele, i tg!

Tutto ciò influenza la nostra vita, il nostro modo di relazionarci ect………….

Avete pensato mai che l’inflazione dipende anche da ciò che la tv ci dice?Ad es: se a Milano la lattuga costa 1,55 euro e questa notizia passa attraverso la tv, il prezzo arriverà ben presto anche in località distanti tra di loro, questo è accaduto con l’avvento della moneta unica(l’euro).

Dicendo ad es: che i prodotti agricoli sono aumentati quasi il doppio al nord ben presto anche al sud si sono registrati aumenti indiscriminati!

Anche i fatti di cronaca rimbalzano dal sud al nord o viceversa con effetto “fotocopia”!(vedi ad es: quando qualcuno nel ricco nord a pensato “bene” di tirare dei sassi dal cavalcavia) lo stesso si è verificato in altre località.

E’ colpa dell’informazione?La mente umana subisce l’influenza da tutto ciò che la circonda e alcune volte si possono verificare fenomeni emulativi.

Anche il fenomeno della candeggina nella bottiglia di minerale ha fatto il giro della nazione!Cosa è la miglior cosa da fare?Rispondete a questa domanda!Aspetto una vostra risposta!

Secondo me ci vuole oggi una comunicazione più “equa” in modo che alcuni fatti non si riperquotano per tutta la nazione o addirittura per il globo!Quando un fatto di cronaca può essere facilmente emulato meglio non fare notizia limitando i danni!

Emirok

(Immagine tratta dal sito http://www.promotrieste.it)

« Pagina precedente