domenica, 5 novembre 2006


statua.jpg

E’ stata istallata lo scorso 4 Novembre in piazza J. Kennedy a Favara (Ag) la statua raffigurante la ” Dea della libertà” questa, commissionata dal Comune  è stata dichiarata indecente dal clero ed è stata già nominata “Venere Nuda”.

La statua è stata realizzata dall’artista Lorenzo Reina che ha usato due quintali di pietra arenaria siciliana, inoltre si presenta come una venere nuda ed è stata questa nudità a far gridare allo scandalo!

Il comune comunque aveva proposto all’artista di coprire la nudità con la classica foglia di fico, ma lo scultore si è rifutato. Che ne pensate?Però è davvero bella a parer mio questa statua!

Emirok

(Immagine tratta dal sito http://www.dammela.it)

Annunci

tv.jpg

Avete pensato mai che molte scelte che noi facciamo oggi dipendono da ciò che ci comunicano i mass-media e in particolare la tv?Ebbene si!Compriamo i prodotti pubblicizzati, seguiamo la moda, le tendenze, imitiamo i personaggi della tv(in particolare quelli dei reality),le telenovele, i tg!

Tutto ciò influenza la nostra vita, il nostro modo di relazionarci ect………….

Avete pensato mai che l’inflazione dipende anche da ciò che la tv ci dice?Ad es: se a Milano la lattuga costa 1,55 euro e questa notizia passa attraverso la tv, il prezzo arriverà ben presto anche in località distanti tra di loro, questo è accaduto con l’avvento della moneta unica(l’euro).

Dicendo ad es: che i prodotti agricoli sono aumentati quasi il doppio al nord ben presto anche al sud si sono registrati aumenti indiscriminati!

Anche i fatti di cronaca rimbalzano dal sud al nord o viceversa con effetto “fotocopia”!(vedi ad es: quando qualcuno nel ricco nord a pensato “bene” di tirare dei sassi dal cavalcavia) lo stesso si è verificato in altre località.

E’ colpa dell’informazione?La mente umana subisce l’influenza da tutto ciò che la circonda e alcune volte si possono verificare fenomeni emulativi.

Anche il fenomeno della candeggina nella bottiglia di minerale ha fatto il giro della nazione!Cosa è la miglior cosa da fare?Rispondete a questa domanda!Aspetto una vostra risposta!

Secondo me ci vuole oggi una comunicazione più “equa” in modo che alcuni fatti non si riperquotano per tutta la nazione o addirittura per il globo!Quando un fatto di cronaca può essere facilmente emulato meglio non fare notizia limitando i danni!

Emirok

(Immagine tratta dal sito http://www.promotrieste.it)